COOP SOCIALI: LE "CERTEZZE"CHE CI PORTANO ALLO SCIOPERO GENERALE

Nazionale -

Sì, molti non lo sanno ma i lavoratori delle coop sociali in realtà godono di molte sicurezze che sono il gentile omaggio di vari soggetti, centrali cooperative, sindacati confederali e governi vari, tutti insieme appassionatamente per regalarci un presente tribolato ed un futuro ancora più incerto. Quali sono dunque queste sicurezze?

 

LA CERTEZZA DEL SALARIO RIDICOLO: è quella a cui siamo più legati. Il nostro marchio di fabbrica. Da sempre ultimi nella classifica dei contratti e delle retribuzioni, tutti  si battono come leoni per non farci perdere questo ambito primato. Ed infatti con l'ultimo rinnovo gli aumenti erano così irrisori che non li ha visti nessuno.

 

LA CERTEZZA DI NON AVERE TUTELE: anche questo un altro nostro marchio distintivo: siamo soci, imprenditori di noi stessi, lavoratori e chi più ne ha più ne metta ma la somma di tutto è zero: siamo solo precari e basta.

 

LA CERTEZZA DI UNA PENSIONE IRRISORIA degna conseguenza degli stipendi da fame: eppure pensavano di prendersi anche questa e di metterla nei fondi pensione per investirla in borsa!!! (magari nella Lehmann Bros. o come il fondo Cometa dei metalmeccanici).

 

LA CERTEZZA DEI TAGLI AI SERVIZI. Questo è un regalo dei governi locali e nazionali di ogni colore e genere. Tra appalti capestro, accreditamenti farsa e tagli alla spesa sociale i servizi sono sempre più fragili ed inefficaci. E noi con loro.

 

LA CERTEZZA DELLE ESTERNALIZZAZIONI . Siamo servizio pubblico ma siamo condannati a svolgerlo in quella formidabile invenzione che è il Terzo settore: un soggetto che, per nobili fini, si fa garante di fornire alle Pubbliche amministrazioni lavoro a basso prezzo e lavoratori disciplinati ed obbedienti.

 

LA CERTEZZA DELLA RETORICA cooperativistica, solidaristica, volontaristica ecc.. E' il condimento indispensabile per mandare giù tutto il peso delle nostre "certezze". Guai a lamentarsi! Per i lavoratori delle coop sociali questo è l'unico mondo possibile. Ma niente paura: il paradiso (se siete sotto Confcooperative) o il sol dell'avvenire (se siete sotto Legacoop) vi attende!

 

Forti di queste nostre sicurezze (di cui faremo volentieri a meno) aderiamo senza esitazioni allo

 

SCIOPERO GENERALE

17 OTTOBRE

 

MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Ore 9.30 - P.zza della Repubblica - ROMA

 

ALZIAMO LA TESTA - E’ORA DI LOTTARE!

 

Per partecipare alla manifestazione nazionale contatta la sede più vicina consultando il sito www.rdbcub.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni