Salari a rischio per i lavoratori dell’accoglienza: Comune di Roma e Prefetto non pagano i servizi da oltre sei mesi

Nazionale -

Durante il presidio di venerdì 24 davanti alla Coop Cascina, l’azienda Medihospes ha incontrato una delegazione USB, riferendoci che i fondi dei committenti per i servizi di accoglienza non arrivano da oltre sei mesi, confermandoci così che i ritardi nel pagamento dei salari continueranno anche nei prossimi mesi.

L’azienda riferisce inoltre che le spese di mantenimento delle strutture dell’accoglienza sono raddoppiate a seguito degli aumenti delle utenze, esprimendo le difficoltà che si verranno a creare nel prossimo futuro per la gestione del servizio stesso.

Ci attiveremo per chiedere di incontrare gli enti committenti, per capire come vengono utilizzati i soldi destinati ai servizi. Riteniamo gravissima la situazione che si potrebbe venire a creare e vogliamo risposte immediate.

L’inflazione inizia a pesare come un macigno e tutte le categorie di lavoratori poveri sono già in grande difficoltà, l’economia di guerra avanza e l’atteggiamento di governo, Ministero del Lavoro e degli Interni, che dovrebbero erogare i fondi dell’accoglienza, sta già ricadendo in modo pericoloso sulla vita delle lavoratrici e lavoratori.

USB Coop Sociali

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati